Se state pensando di ricostruzione dell'orecchio Medpor per il vostro bambino, si sentire o leggere opinioni diverse da parte dei genitori di bambini con Microtia, nonché sui siti web dei chirurghi che trattano i pazienti microtia. E 'facile fare confusione! Qui ci sono alcuni miti comuni per aiutarvi a capire la procedura di ricostruzione dell'orecchio Medpor.

Fare clic su un mito per rendere la risposta apparire / scomparire

Medpor Miti FAQ

Mito: Il corpo si "rifiuta" il Medpor in quanto si tratta di un corpo estraneo.

Fatto: L'impianto orecchio Medpor è fatto da un materiale sintetico (polietilene porosa) che è progettato per consentire tessuti del corpo di crescere nei pori piccoli dell'impianto. Così, anche se è un materiale estraneo, i tessuti del corpo integrarsi nella Medpor invece di costruire un muro intorno ad esso il modo più impianti sono murato fuori (come il silicone).

Ulteriormente, il corpo non può "rifiutare" qualcosa che non è tessuto vivente, il modo in cui un trapianto di rene può essere respinta, per esempio.

Tuttavia, se un foro nella pelle che copre l'impianto si è verificato e il Medpor divenne esposto, il corpo non sarebbe in grado di guarire il foro. Un "esposizione" della Medpor è raro, ma in generale è visto entro sei settimane dopo l'intervento chirurgico iniziale. Un intervento chirurgico sarebbe necessario per risolvere il problema.

Mito: Medpor è un materiale pericoloso

Fatto: Polietilene porosa (Medpor) è stato effettivamente trovato per essere estremamente resistente e sicuro per l'uso nel corpo ed è stato utilizzato per la ricostruzione dell'orecchio per oltre 20 anni senza effetti negativi.

Mito: Medpor Chirurgia dell'orecchio è una procedura invasiva che provoca cicatrici grandi cuoio capelluto e perdita di capelli.

Fatto: Medpor Ear ricostruzione sempre richiesto una lunga cicatrice cuoio capelluto per accedere al tessuto sotto il cuoio capelluto chiamato temporoparietal fascia (TPF) lembo, che viene utilizzato per coprire completamente l'impianto Medpor. L'incisione del cuoio capelluto causato una cicatrice di considerevoli dimensioni con una superficie visibile di perdita di capelli, quando i capelli erano tagliati molto corti.

Tuttavia, in 2006, Dr. Lewin ha sviluppato un nuovo, minimamente invasiva tecnica chirurgica per raccogliere il lembo TPF senza cicatrici del cuoio capelluto, eliminando i problemi di perdita dei capelli visibile. Da quando ha iniziato l'esecuzione di questa tecnica innovativa, nessuno di Dr. Lewin pazienti hanno richiesto una incisione del cuoio capelluto.

In una minoranza di pazienti, ci possono essere piccole aree di perdita dei capelli del cuoio capelluto che può essere temporanea o permanente. Questo è più frequente nei pazienti che hanno utilizzato un BAHA Softband, che mette una pressione significativa sul cuoio capelluto nel corso degli anni, in sostanza indebolimento questa skin.

Mito: Dal momento che l'orecchio Medpor è un pre-made impianto, variazioni delle dimensioni, forma e la proiezione di orecchio normale del bambino non può essere eguagliata.

Fatto: Il quadro è assemblato da Medpor 2 pezzi standard: un bordo elicoidale e una base antihelical. Tuttavia, la base è sempre ampiamente modificato per corrispondere alla forma dell'orecchio opposto, dettagli personalizzazione dell'anatomia, la creazione di ombre e luci scolpendo nell'impianto.

L'esclusivo 2 pezzi design consente anche il dottor. Lewin per controllare l'altezza e la larghezza dell'orecchio regolando la lunghezza del cerchio (più breve per un orecchio piccolo o stretto, più grande per un orecchio o largo).

Infine, la base della protesi che si trova contro il cranio è modificato per corrispondere all'anatomia del bambino, con conseguente proiezione simmetrica sull'orecchio del lato opposto. La proiezione può essere abbinato con un solo intervento chirurgico, eliminando così una delle fasi chirurgiche necessarie in una ricostruzione Graft Rib.

Mito: I trapianti di pelle utilizzati per la ricostruzione dell'orecchio Medpor non hanno lo stesso colore e la sensazione delle orecchie normali.

Fatto: Se possibile, la cute intorno microtia residuo viene utilizzato sopra il lembo TPF a coprire la parte anteriore della ricostruzione dell'orecchio Medpor. Questa è la pelle esattamente lo stesso che viene utilizzato per coprire il quadro cartilagine costale e, pertanto, dovrebbe essere una corrispondenza colore eccellente sull'orecchio del lato opposto. Se non c'è la pelle sufficiente a coprire l'intera parte anteriore dell'orecchio, pelle da dietro l'orecchio normale viene anche utilizzata come pure.

Alcuni pazienti non hanno abbastanza pelle attorno al residuo microtia di essere in grado di coprire la parte anteriore della ricostruzione dell'orecchio, indipendentemente cartilagine costola o tecniche Medpor vengono utilizzati. Questo si verifica spesso quando un bambino ha una linea sottile a basso. In questo caso, per avere capelli della pelle non-cuscinetto, innesti di pelle deve essere presa da un'altra zona del corpo, quindi la corrispondenza colore non sarà più vicino pelle dall'orecchio.

Subito dopo l'intervento chirurgico, i trapianti di pelle utilizzati per l'orecchio Medpor non hanno la sensazione, ma da 2 a 3 mesi dopo l'intervento, sensazione inizia a formare il nuovo orecchio come nervi crescere nella pelle dal lembo sottostante TPF. Questo continua a migliorare per diversi mesi, dando la sensazione di protezione per l'orecchio nuovo. La sensazione di ricostruzione dell'orecchio Medpor non è esattamente la stessa della orecchio normale.

Mito: Poiché Medpor non cresce con il bambino, non può corrispondere l'orecchio opposto.

Fatto: È vero che, una volta in posizione, le dimensioni dell'impianto Medpor non cambia nel tempo. Pertanto, studi anatomici di come l'orecchio cresce vengono utilizzati per prevedere quanto grande orecchio normale di un bambino otterrà. Le dimensioni delle orecchie dei genitori vengono presi in considerazione anche. In questo modo, la dimensione finale è previsto e l'orecchio Medpor è fatto per essere tale dimensione.

Alcuni chirurghi microtia credono che le orecchie cartilagine costale continuano a crescere, ma c'è sicuramente c'è modo di prevedere quanto, o se, questo accade in qualsiasi bambino dato. Studio costola innesto di cartilagine (che non ha alcun apporto di sangue inizialmente) è molto diverso da cartilagine delicato orecchio vivente, vi è quindi congetture in tutte queste ricostruzioni.

È fondamentale per confrontare le orecchie ricostruite e normale tra loro dopo l'intervento chirurgico. La maggior parte dei siti web microtia non mostrano una vista sul orecchio normale, quindi non vi è alcun modo di sapere quanto simile all'orecchio chirurgica è al lato normale. Dr. Lewin crede fermamente tutte le viste di entrambe le orecchie ad angoli simili devono essere riportate in modo le famiglie avranno un'idea realistica di come chiudere le orecchie corrispondono. Tutti Dr. Lewin pazienti microtia tutte le viste sono visualizzate nella Microtia paziente Galleria.

Mito: L'orecchio Medpor è sensibile a traumi.

Ogni orecchio ricostruito può essere ferito da trauma diretto, come una palla che colpisce la forza orecchio. Detto questo, trauma che danneggia una ricostruzione orecchio Medpor è molto raro. La linguetta che copre l'orecchio è protettivo. I pazienti possono avere tagli o lesioni all'orecchio che tendono a guarire senza trattamento o con pomata antibiotica solo. Uno di Dr. Lewin pazienti è caduto contro una sporgenza metallica sulla sua ricostruzione Medpor orecchio, causando un pollice di lunghezza tagliare solo tre settimane dopo l'intervento. Il taglio è stato pulito e "farfalla-registrato,"E guarito da solo con una cicatrice appena visibile.

Un impianto Medpor può rompersi, tuttavia, e se si verifica che deve essere sostituita con una semplice procedura chirurgica. Nei primi mesi del 2011, Dr. Lewin ampiamente modificati dell'orecchio costruzione Medpor impianto con una nuova tecnica per aumentare notevolmente la resistenza dell'impianto. Dal momento che questa modifica di progettazione è stato attuato, Non sono state osservate fratture nei suoi pazienti.